Risarcimento danni sinistro stradale

Risarcimento danni sinistro stradale: come ottenerlo

Esistono diverse procedure per richiedere il risarcimento danni causati da un sinistro stradale, le quali variano in base alle circostanze dell’evento e talvolta richiedono il supporto di professionisti del settore.

Il nostro team è a tua disposizione per fornirti assistenza e aiutarti.

Cos’è il risarcimento danni per incidente stradale

Il risarcimento danni per incidente stradale rappresenta la compensazione per i danni patiti dalla parte lesa in seguito a un sinistro, come ad esempio un tamponamento a catena. La copertura assicurativa obbligatoria per la responsabilità civile degli autoveicoli (RCA) include anche i danni causati a terzi trasportati, entro i limiti stabiliti dal massimale contrattuale.

Pertanto, se hai subito un sinistro, puoi contare sulla nostra consulenza specializzata in materia di infortunistica stradale.

Come funziona la richiesta di risarcimento per sinistro stradale

Ci sono diverse opzioni disponibili per ottenere il risarcimento in caso di sinistro stradale.

La procedura ordinaria prevede l’invio di una richiesta alla compagnia assicurativa del responsabile dell’incidente, coprendo sia i danni al veicolo che eventuali lesioni fisiche subite.

In alcune circostanze, è obbligatorio seguire la procedura del risarcimento diretto, in cui è la propria compagnia assicurativa a coprire i danni.

E siamo qui per offrirti la nostra assistenza!

Come ti aiutiamo a ottenere il risarcimento per il sinistro stradale

Comprendiamo appieno le difficoltà che incontri nel far valere i tuoi diritti e per questo siamo qui per ascoltarti attentamente e per comprendere a fondo la tua necessità di giustizia.

Il nostro impegno è liberarti da ogni preoccupazione, mettendo a tua disposizione passione e competenza per assicurarci che ottieni la massima liquidazione per i danni subiti.

Offriamo un supporto qualificato con avvocati specializzati nel settore che ti terranno aggiornato sull’andamento della pratica e lavoreranno a tuo favore.

 

INVIA LA TUA SEGNALAZIONE


 

Come avviene il calcolo del risarcimento danni derivanti da un incidente

La valutazione delle lesioni, rientrante nei primi 9 punti percentuali, si basa sull’utilizzo della tabella di risarcimento danni per incidenti stradali. I parametri presi in considerazione comprendono:

  • l’età che avevi al momento dell’incidente
  • il punteggio attribuito dal medico legale della compagnia assicurativa.

A questa cifra iniziale vanno aggiunti gli importi relativi a:

  • inabilità temporanee (es. colpo di frusta)
  • spese mediche
  • perdita di reddito
  • danno morale.

Tempi di per il riconoscimento del risarcimento in caso di incidente

L’assicurazione, al fine di avanzare una proposta di risarcimento per un sinistro stradale, è tenuta a rispettare specifici tempi, ed entro:

  • 30 giorni per il risarcimento diretto
  • 60 giorni per il risarcimento ordinario
  • 90 giorni in presenza di feriti.

Tuttavia, questi termini possono essere sospesi nel caso in cui ulteriore documentazione sia richiesta, riprendendo il loro corso una volta che la documentazione necessaria viene fornita.

Dopo l’accettazione dell’offerta di risarcimento, l’assicurazione ha un periodo di 15 giorni per effettuare il pagamento al danneggiato.

Richiesta di risarcimento per sinistro stradale

Dopo aver presentato la denuncia dell’incidente, una serie di professionisti, tra cui il perito assicurativo e il liquidatore, entra in azione per valutare i danni e agevolare il processo di ottenimento dell’indennizzo per l’incidente stradale.

È necessario procedere con un’analisi dettagliata della dinamica dell’incidente al fine di stabilire con precisione le responsabilità delle parti coinvolte, ad esempio, verificare se vi sia un concorso di colpa.

Questa valutazione può risultare complessa, soprattutto in caso di incidenti che coinvolgono numerosi veicoli o quando non è chiaro come si sia verificato lo scontro.

Di conseguenza, tutti i documenti forniti dalle parti coinvolte vengono attentamente esaminati:

  • testimonianze
  • rapporti delle Forze dell’Ordine
  • interrogatorio dei conducenti dei veicoli coinvolti nell’incidente
  • analisi dei referti medici in caso di feriti
  • valutazione dei danni subiti dai veicoli e ispezione sul luogo dell’incidente.

In situazioni complesse come queste, la consulenza di un nostro avvocato esperto può risultare estremamente utile.

 

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *