rimborso tim

Rimborso Tim: quando spetta e come richiederlo

Quando spetta il rimborso Tim Telecom?

La Carta dei Servizi dell’operatore e le numerose delibere dell’AgCom stabiliscono chiari diritti a tutela degli utenit che stipulano contratti con le compagnie telefoniche. Tra questi diritti fondamentali figura il rimborso da parte di Tim Telecom per le somme pagate senza dovuto motivo per i seguenti inconvenienti:

  • problemi durante l’attivazione del servizio, il trasloco o con la connessione internet
  • errori nella fatturazione
  • guasti alla linea telefonica
  • mancata adesione agli standard di qualità promessi.

 

Come procedere se il rimborso di Tim non viene erogato?

Siamo pienamente consapevoli delle complessità che molti utenti affrontano quando cercano di ottenere il rimborso che giustamente spetta loro. Le difficoltà includono:

  • interazioni inefficaci con l’assistente virtuale: comprendiamo come spesso “Angie” e simili assistenti virtuali non riescano a capire o risolvere le questioni specifiche degli utenti
  • comunicazione ostacolata con il call-center
  • mancata risposta ai reclami:
  • risposte evasive, generiche fuorvianti che mirano a procrastinare la soluzione dei problemi.

Affidarti al noi significa risolvere il tuo problema. Metteremo in campo la nostra esperienza e professionalità per garantire che i tuoi diritti vengano rispettati e ottenere il rimborso che meriti.

 

La nostra assistenza gratuita

Giorno dopo giorno, numerosi utenti si trovano a dover affrontare situazioni fastidiose con Tim.

Spesso, infatti si scontrano invano con tentativi di contattare Tim attraverso il call center, inviando email per segnalare dei problemi e senza ricevere risposta.

In questi casi, ti basta raccontarci cosa ti è successo e ti aiuteremo noi a risolvere il problema.

Siamo un team di avvocati specializzati nel settore delle telecomunicazioni e ti terremo informato sull’andamento della pratica fino alla risoluzione del problema.

Ti offriamo un servizio gratuito perché il nostro onorario lo faremo pagare alla compagnia telefonica.

Inoltre su Trustpilot  puoi trovare le esperienze di chi prima di te si è fidato di noi per soddisfare le tue stesse esigenze.

Non lasciare che l’ingiustizia ti privi dei tuoi diritti.

 

INVIA LA TUA SEGNALAZIONE

                 


 

Come richiedere il rimborso Tim per guasto alla linea telefonica

Se riscontri malfunzionamenti sulla tua linea telefonica, sia essa una linea fissa tradizionale, ADSL o Fibra, hai il diritto di richiedere un rimborso da Tim.

Se Tim non adempie a questi obblighi a causa di un guasto che non dipende dall’impianto interno della tua abitazione, hai il diritto di ottenere un rimborso per il periodo di servizio non fornito.

La Carta dei Servizi stabilisce che Telecom deve risolvere i guasti entro due giorni lavorativi dalla segnalazione.

In caso di ritardi, sei altresì titolato a ricevere un indennizzo che ammonta a:

  • € 7,80 per ogni giorno lavorativo di ritardo per guasti alla linea telefonica
  • € 5 per ogni giorno lavorativo di ritardo per guasti alla linea ADSL o Fibra.

Oltre al rimborso per i giorni senza servizio, l’operatore deve compensarti anche per il disagio subito.

Inoltre, in questa situazione, hai la possibilità di recedere dal contratto senza incorrere in spese di disdetta o altre penalità.

 

Cosa fare per ottenere il rimborso Telecom per disservizi internet

Se sperimenti ritardi nell’attivazione della tua connessione internet con Telecom Tim, potresti essere idoneo a ricevere un rimborso.

Ecco le condizioni specifiche:

  • Se l’attivazione della tua linea ADSL (senza modem) avviene oltre 30 giorni dalla tua richiesta
  • Se l’attivazione della tua linea ADSL (con modem) insieme ai servizi Alice Voice e IPTV si protrae oltre 50 giorni dalla tua richiesta
  • Se l’attivazione della tua connessione Fibra si estende oltre 60 giorni dalla tua domanda.

L’ammontare dell’indennizzo varia a seconda del tipo di contratto sottoscritto:

  • Per le connessioni internet a consumo, l’indennizzo è di 2 euro per ogni giorno lavorativo di ritardo, fino a un massimo di 40 euro
  • Per i contratti di internet Flat o Semi Flat, l’indennizzo è di 5 euro al giorno, fino a un massimo di 100 euro.

 

Quando spettano i rimborsi Telecom per problemi di fatturazione

Se riscontri anomalie nella tua fattura Telecom Tim, hai il diritto di richiedere un rimborso per gli importi pagati in eccesso. Ciò può verificarsi in diverse situazioni, come:

  • Ricezione di due fatture identiche per lo stesso periodo di servizio
  • Addebito di costi relativi a servizi non richiesti, come bonus fedeltà Tim
  • Non attivazione del servizio richiesto
  • Mancata consegna della SIM
  • Disdetta del servizio per decesso
  • Ritardo nell’attivazione del trasloco
  • Ritardo nel processo di portabilità del numero telefonico.

 

La richiesta di rimborso per disservizi su attivazione o trasloco

Se hai richiesto il trasloco della tua linea o l’attivazione di un nuovo servizio, Telecom ha l’obbligo di completare l’operazione entro 10 giorni dalla presentazione della domanda.

Qualora questo termine venga superato, avrai il diritto di richiedere il rimborso delle bollette già pagate.

In aggiunta, hai diritto a un indennizzo di 7,80 euro per ogni giorno di ritardo nell’attivazione del servizio.

 

Come ottenere il rimborso bollette Tim Telecom 28 giorni

Per richiedere il rimborso delle bollette Tim Telecom relative alla fatturazione ogni 28 giorni, è importante sapere che hai diritto al rimborso anche se la compagnia ha emesso le fatture con una cadenza diversa da quanto previsto nel contratto, che di solito era ogni 30 giorni.

È degno di nota che il Consiglio di Stato abbia ordinato alle compagnie telefoniche di emettere il rimborso automaticamente, senza richiesta specifica da parte dei clienti, a seguito di una condanna.

Tuttavia, è evidente che gli operatori stanno ignorando questa disposizione, e il 95% degli italiani aventi diritto al rimborso per le bollette a 28 giorni non ha ancora ricevuto quanto dovuto.

 

Il rimborso per mancato rispetto degli standard di qualità

Il mancato rispetto degli standard di qualità da parte di Telecom può comportare guasti e disservizi, per i quali hai diritto a un indennizzo.

Questo include situazioni come la lentezza della connessione internet.

Per i clienti business, i danni possono essere sia economici che non economici.

Se riscontri problemi, puoi presentare un reclamo, anche se è raro che vengano considerati.

È importante notare che, nonostante le direttive dell’Agcom, i rimborsi di Telecom sono spesso parziali e condizionati alla richiesta esplicita.

 

Contatti per il rimborso Telecom

Per richiedere un rimborso da Telecom, hai diverse opzioni di contatto disponibili:

  • chiamare gratuitamente i numeri dedicati: 187 per le utenze fisse, 191 per i clienti business, 119 per i clienti mobile o l’800 191 101 per le grandi aziende
  • Utilizzare l’App MyTim o accedi all’area clienti sul sito web ufficiale della compagnia
  • inviare un messaggio su WhatsApp al numero 335 123 7272

In alternativa, puoi presentare un reclamo tramite Pec a telecomitalia@pec.telecomitalia.it o inviare un fax ai numeri dedicati: 800 000 187 per le utenze fisse, 800 600 119 per i clienti mobile e 800 000 191 per i clienti business.

Se hai avuto problemi con la tua linea TIM e desideri richiedere un rimborso, puoi farlo attraverso l’Area Riservata MyTim sul sito Tim.it, seguendo questi passaggi:

  1. Accedi al sito ufficiale di TIM o al tuo account cliente
  2. Trova l’opzione “Richiedi rimborso” nella parte superiore della pagina
  3. Compila il modulo di rimborso con i dettagli del problema e della fattura
  4. Invia la richiesta seguendo le istruzioni visualizzate sullo schermo.

Dopo l’invio, attendi la conferma del servizio clienti TIM tramite e-mail o SMS. Se non ricevi risposta o il problema non viene risolto, puoi sempre contattare il nostro studio legale per assistenza. Saremo felici di aiutarti a ottenere la soluzione desiderata.

 

 

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *